Blog

26-08-2017

NOTO: INFIORATA

 

NOTO: INFIORATA

Ogni anno, la terza domenica di maggio è dedicata all’infiorata di Noto. Non si tratta di una manifestazione di carattere religioso, ma del “Saluto alla Primavera”.
La manifestazione è nata nel maggio 1980 dall’incontro di artisti infioratori Netini e Genzanesi, per volontà dell’Azienda Provinciale del Turismo.

E’ una delle manifestazioni netine più sentite e una tra le più importanti dell’intera Sicilia. Non si tratta di una manifestazione di carattere religioso, ma del “Saluto alla Primavera”. Un susseguirsi di “tele dipinte con fiori” nella via più affascinante della città! Quest’anno il tema espositivo è “benevenuta catalogna” – Un omaggio alla Spagna

Via Corrado Nicolaci è la via dove nasce l’infiorata: l’impatto emotivo è fortissimo, un susseguirsi di “tele dipinte con fiori” nella via più affascinante della città, dove la chiesa di Montevergini in alto si contrappone al palazzo del Principe di Nicolaci.
Sedici grandi quadri, inspirati da una tematica ogni anno differente e realizzati con i petali di fiori… Ecco l’infiorata di Noto, uno degli eventi più importanti dell’intera Sicilia.
Nel tempo, all’infiorata di via Nicolaci, si sono affiancati alcuni eventi collaterali, come il Corteo Barocco, una rievocazione dei fasti delle famiglie che hanno reso grande la città barocca per eccellenza!

facebooktwitter