Blog

30-09-2017

TASSA AFFITTI BREVI E STAGIONALI

Creative commons
 

 

Tassa Airbnb, in arrivo la sanatoria e i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

 

Nel corso dell'incontro tra Mef, Agenzia delle Entrate e rappresentanti degli agenti e dei portali immobiliari si è fatta chiarezza su alcuni punti riguardanti la tassa sugli affitti brevi. Con una notizia importante per gli intermediari: una sanatoria per i canoni incassati fino all'11 settembre 2017.

Moratoria fino all'11 settembre

Le Entrate nei prossimi giorni pubblicheranno una circolare con cui, in primis, verrà confermata la sanatoria per i canoni incassati dal 1 giugno all'11 settembre, in ottemperanza allo Statuto dei Consumatori che fornisce 60 giorni dopo il provvedimento attuativo della norma. L'obbligo di versare la ritenuta d'acconto scatterà quindi a partire dai canoni incassati dal 12 settembre e fino al 16 ottobre giorno in cui il versamento dovrà essere effettuato.

Il principio dell'ultimo intermediario

Inoltre nella circolare sarà chiarito il "principio dell'ultimo intermediario", ovvero in caso di più intermediari, la ritenuta d'acconto dovrà essere effettuata solo dall'intermediario che si relaziona con il locatore. Inoltre verrà chiarito che il momento della stipula del contratto è quello in cui avviene la prenotazione, ma la ritenuta d'acconto dovrà essere versata nel momento in cui si riceverà il pagamento

facebooktwittergoogleplus