Blog

27-02-2019

Case prefabbricate in cemento: la guida con prezzi, caratteristiche e modelli

 

MORE
 

 

 

Le case prefabbricate in cemento rappresentano una scelta immobiliare in piena ascesa. idealista/news ha intervistato le aziende costruttrici per fare il punto su prezzi modelli.

Sempre più persone, infatti, si stanno convincendo ad abbandonare l’edilizia “classica” in favore delle nuove soluzioni abitative messe a disposizione dagli avanzamenti tecnologici. Una casa prefabbricata offre diversi vantaggi, a partire dalla certezzadei costi e dei tempi di realizzazione sin dalla firma.

MORE
 

Un denominatore comune per praticamente tutti i tipi di materiali con cui vengono realizzate (anche per acciaio e legno). Ma quali sono le proprietà e le caratteristiche specifiche delle case prefabbricate in cemento? Ecco quello che hanno risposto alcune tra le più importanti aziende produttrici italiane.

I valori aggiunti del cemento

Per ABC Costruzioni, infatti, oltre alla certezza di tempi e costi di realizzazione i valori aggiunti di una casa prefabbricata in cemento risiedono nel fatto che “la garanzia è data dal materiale stesso, che è stato sempre presente nel mondo delle costruzioni e garantisce efficienza e durata”.

MORE
 

Un punto su cui insiste anche Andrea Ursella, titolare di Case Ursella: “Il cemento è un materiale tradizionale e isolante, questo ci lascia al riparo da eventuali brutte sorprese col passare degli anni, perché rispetto agli altri materiali con cui vengono costruite le case prefabbricate c’è uno storico. Tra dieci anni non ci saranno sorprese”.

Case Ursella
 

Nicola Gaspari di More pone l’accento sui “materiali di alta qualità, non deperibili, che utilizzano tecnologie di ultima generazione, studiate per assicurare negli anni alte prestazioni tecniche ed estetiche. Per questo le case prefabbricate in cemento non temono, come invece altre costruzioni, gli ambienti umidi. Il guscio in calcestruzzo esterno resiste alla corrosione degli agenti atmosferici”.

MORE
 

In caso d’incendio – aggiunge sempre Gaspari – assicura la massima resistenza al fuoco, questo grazie ai materiali isolanti utilizzati nella stratigrafia degli elementi modulari che si caratterizzano per un elevato valore ignifugo”. Inoltre: “La casa prefabbricata in cemento ha pareti esterne ultraresistenti che non si deteriorano nel tempo, né perdono il colore. Per questo non richiede le frequenti manutenzioni necessarie per altre tipologie di abitazione”.

Le caratteristiche

Tra le proprietà del cemento, il titolare di Case Ursella ne evidenzia soprattutto uno: “Questo materiale è perfetto per i riscaldamenti di ultima generazione che hanno bisogno di massa per riscaldare d’inverno, ma anche per raffreddare d’estate. Questo fa sì che non si debba esagerare con l’utilizzo di isolanti, come accade per le case prefabbricate costruite con altri materiali”.

Case Ursella
 

Durata, resistenza, antisismica, finitura estetica”. Ecco le qualità principali messe in risalto dall’azienda More, secondo cui “rispetto ad altre tecniche di costruzione, è la stessa azienda che realizza la casa ‘fiori terra’ a occuparsi anche delle fondazioni o della cantina interrata, riducendo tempi e costi di realizzazione oltre a dare la sicurezza al committente, che è un’unica mano che segue l’intera realizzazione”.

Tempi e costi di realizzazione

Come già detto, certezza di tempi e costi di realizzazione sono due dei valori aggiunti rispetto all’edilizia tradizionale di tutte le case prefabbricate, a prescindere dai materiali con cui vengono costruite. E non fanno eccezione nemmeno quelle in cemento.

MORE
 

Anche se, come fanno sapere da ABC Costruzioni: “Ha senso iniziare a contare da quando apre il cantiere, perché i tempi burocratici per le fasi precedenti possono variare, e anche molto, a seconda del Comune, nel nostro caso da quando iniziano i lavori passano 7 mesi prima di avere le chiavi in mano”.

Case Ursella
 

Più o meno la stessa tempistica di Case Ursella (6 mesi). Mentre More specifica: “Quando l’azienda che progetta è anche la stessa che poi realizza la nuova casa, i tempi si riducono a meno di 3 mesi per una gestione chiavi in mano, dallo scavo alla realizzazione, di una villa singola di 200 mq con piano interrato”.

Case Ursella
 

Mentre per quanto riguarda i prezzi, Nicola Gaspari di More precisa: “Può essere riduttivo tradurre il costo di una villa progettata su misura in prezzo al mq, posso dire che mediamente una realizzazione di 200 mq commerciali si attesta su un costo medio di 400.000 euro per un servizio chiavi in mano che comprende ovviamente anche le fondazioni e gli allacciamenti”.

MORE
 

Anche se il consiglio di More è di “organizzare un sopralluogo sul terreno con un esperto per verificare lo stato di fatto del terreno e conoscere, da subito, un costo di tutti i lavori per realizzare la nuova casa”. Per Andrea Ursella i costi “possono variare indicativamente da 1500 a 1800 a mq”.

Modelli

Uno dei “miti da sfatare” è che le case prefabbricate in cemento siano tutte uguali. “Nel nostro caso non si tratta di strutture modulari, è un sistema che di prefabbricato ha solo la struttura portante”, spiegano da ABC Costruzioni.

MORE
 

Ma lo stesso discorso vale anche per More: “Ogni abitazione che si realizza è unica, e quindi il costo varia a seconda dell’architettura che si studia, dalle finiture estetiche, dalle scelte impiantistiche ma soprattutto dalle caratteristiche del terreno dove si realizza. Di ‘standard’ su tutte le realizzazioni, è solo la qualità costruttiva che in un sistema industrializzato tende a eliminare l’errore e l’imprevisto”.

Case Ursella
 

Come anche per le case prefabbricate in legno, anche quelle costruite in cementogarantiscono elevatissimi livelli di sicurezza antisismica e di efficienza energetica, garantendo praticamente una bolletta a zero. È inoltre possibile anche integrare l’abitazione con impianti fotovoltaici, facendo ovviamente però aumentare i costi di produzione.

FONTE:IDEALISTA.IT

 

facebooktwitter