Blog

05-06-2020

Conviene acquistare casa o andare in affitto?

 

La simulazione su Milano, Roma e Napoli

Gtres
 

 

La simulazione su Milano, Roma e Napoli

 

Conviene di più acquistare casa o affittarla? La classica domanda e le risposte di Tecnocasa ai tempi del coronavirus.

Al momento i tassi di interesse sono ancora particolarmente convenienti, i prezzi contenuti (anche se in alcune città hanno intrapreso la salita) e i canoni di locazione in ascesa. L’analisi sulla convenienza di comprare l’immobile, piuttosto che scegliere di andare in affitto, tiene conto di queste variabili:

  • appartamento di tipologia medio-usato
  • situato in tre zone: centro, semicentro e periferia di Milano, Roma e Napoli
  • acquisto sia di un bilocale che di un trilocale
  • mutuo a 25 anni, al tasso di 1,35%, con copertura sia al 70% che all’80% del valore dell’immobile, con liquidità sufficiente per coprire almeno il 20% del valore, le spese accessorie e all’accensione del mutuo.
  • Confronto rata del mutuo con canone di locazione
  • Livello di reddito necessario ad accedere al credito.

Questi i risultati della simulazione:

A Milano:

  • zona centrale di Porta Romana – Crocetta: per un bilocale da 393.500 euro ed un trilocale dal valore di poco superiore a 520.000 euro la rata è sempre inferiore al canone di locazione, sia col finanziamento all’80% sia al 70%. Per questa ragione l’acquisto risulta la scelta più indovinata.
  • zona semicentrale di Solari – Foppa: sia nel caso di acquisto di un bilocale sia di un trilocale con copertura all’80% e copertura al 70% la rata del mutuo risulta inferiore alla locazione, il cui canone è fissato a 1600 euro per un trilocale e a 1200 per un bilocale.
  • Periferia, zona Barona - Santa Rita, non solo l’acquisto vince sempre rispetto all’affitto (con canoni da 950 a 1200 euro) ma il gap tra canone di locazione e rata è decisamente a vantaggio di quest’ultima.

A Roma:

  • Zona centrale Ghetto Ebraico, conviene la locazione. Per un bilocale, del valore di 529 mila euro infatti si pagherebbe un canone di 1200 euro al mese contro una rata di 1660 euro ed anche nel caso del trilocale – valore 703 mila euro, conviene sempre la locazione: canone da 1400 euro e rata da 2210 nel caso di mutuo all’80%.
  • zona semicentrale di Prati – Cola di Rienzo e periferia, Centocelle – Faggi, conviene l’acquisto dell’immobile, e in particolare del trilocale, la cui rata risulta quasi la metà del canone di affitto medio.

A Napoli:

Nel capoluogo partenopeo conviene sempre l’acquisto. Solo nel caso del trilocale finanziato all’80% nel quartiere Fuorigrotta rata e canone sono molto vicini (717 euro la rata e 700 euro il canone di locazione).

facebooktwitter